EPisodeWorld Logo
Welcome Visitor.
[ Login ]  [ Register ]
italian 

Supernatural (2005) - 1x18 - Qualcosa di stregato

 
Plot Outline
Nella prima scena vediamo una bambina pregare, quando arriva il padre. La piccola gli chiede se la mamma tornerà a casa e il padre le risponde di no, perché è rimata in ospedale con la sorellina. La bimba si mette a dormire, ma è spaventata. All’improvviso dalla finestra si vede entrare come una lunga mano. La bimba urla e la scena si sposta sui nostri ragazzi, che stanno per arrivare nella cittadina di Fitchburg. John li ha mandati lì, ma Sam non capisce perché. Arrivati, i ragazzi iniziano a fare domande, ma tutto sembra normale, finchè non notano un parco giochi vuoto, senza bambini. Dean fa alcune domande ad una giovane donna, che gli spiega come alcuni bambini si siano ammalati improvvisamente.
I ragazzi si recano allora all’ospedale e chiedono di parlare con il medico che sta curando questi bambini. Camminando per il corridoio, Dean nota una vecchia donna e una croce capovolta nella sua stanza. Giunti in Pediatria, i ragazzi parlano con il Dottor Hydecker, fingendosi agenti dell’unità di Controllo malattie. Il dottore dice loro che i bambini non rispondono alle cure, mentre un’0infermiera dice che questa malattia colpisce solo i bambini e non gli adulti. Dean chiede di poter parlare con i genitori dell’ultima vittima quando incontrano il padre, questi si addossa la colpa di aver lasciato la finestra aperta e di aver fatto ammalare le sue figlie. I ragazzi vanno nella casa delle bambine e iniziano ad indagare. Sam vede sul davanzale della finestra degli strani segni, un’impronta che Dean riconosce. Dean ricorda, in un flashback, se stesso guardare ad una foto della stessa impronta e suo padre che lo incarica di badare a Sam, rimanendo nel motel, finchè lui non fosse tornato. Andando verso un motel, Dean parla a Sam di un vecchio caso seguito dal padre e che John li ha mandati lì per finire il lavoro. Dean e Sam arrivano al motel, dove il figlio della proprietaria, il piccolo Michael li accoglie, ma quando arriva la madre, il ragazzino va a prendersi cura del fratello più piccolo. Dean ha un altro flashback, di lui e Sam soli e di lui che si prendeva cura di Sam in attesa del rientro del padre. Tornato alla realtà, Dean segue Sam nella loro stanza e Sam fa alcune ricerche circa la creatura, chiamata shtriga, e conferma ciò che Dean gli aveva detto. La shtriga è una specie si strega originaria dell’Albania che si ciba dello spirito della vita presente nei bambini. Sam dice che non c’è modo di ucciderla, ma Dean lo corregge, affermando che, per ucciderla, bisogna coglierla mentre mangia. A Dean viene in mente la vecchia signora vista in ospedale e i ragazzi corrono per verificare se è davvero lei la shtriga. Arrivati, si rendono conto di aver sbagliato. La vecchia signora è cieca e la croce era capovolta a causa della rottura di un chiodo. Tornando al motel la mattina seguente, Dean e Sam vedono Micheal disperato. La madre sta correndo in ospedale, perché il fratellino si è sentito male. Micheal si sente responsabile. Dean decide di accompagnare la madre in ospedale e giura a Sam che loro devono uccidere quella creatura a qualunque costo. Nel frattempo Sam è in biblioteca a fare alcune ricerche. Sam trova qualcosa e chiama Dean. In una vecchia foto del 1890, è ritratto il Dottor Hydecker. La shtriga è lui. Dean si guarda intorno e lo vede prendersi cura di una delle sue vittime. Il medico gli parla, dicendogli che non ci sono novità. Dean è furioso, ma sta già pensando a come ucciderlo. Al motel, Sam si stupisce del fatto che il fratello non abbia sparato al medico e Dean gli ricorda che sa come ucciderlo, usando Micheal come esca. Sam non vuole, lo considera troppo rischiose, ma Dean insiste, dicendogli che la shtriga si era già salvata a causa di un suo errore e che non sarebbe successo di nuovo. Sam prega il fratello di dirgli la verità e Dean, molto scosso, inizia a raccontare. Vediamo un nuovo flashback, dopo alcuni giorni chiusi nella stanza del motel il piccolo Dean decide di andare fuori, disubbidendo ad un ordine del padre. Al ritorno trova la shtriga accanto a Sam, che stava dormendo. Dean prende il fucile, ma non spara. Improvvisamente arriva John che spara a fa scappare la strega. John si precipita a vedere se i piccolo Sam stava bene ed è furioso con Dean. La scene ritorna al presente e Dean confessa a Sam che, da allora, suo padre non l’ha più guardato allo stesso modo e che il motivo per cui loro sono qui ora, è uccidere quel mostro. Dean e Sam vanno da Michael e gli parlano della strega, chiedendogli se l’aveva vista. Il bambino nega e li manda via. Dopo un po’. Il piccolo bussa alla loro porta e chiede a Dean se lui è disposto a fare qualunque cosa per Sam. Dean annuisce e Michael risponde che anche per lui è così e decide di aiutarli. I ragazzi preparano tutto per la notte, mettendo una telecamera in camera del bambino in modo da essere pronti quando la strega verrà. Dean lo rassicura, dicendogli che nessuno gli farà del male. Verso le 3 la strega compare, Sam vorrebbe intervenire, ma Dean lo ferma. Devono aspettare il momento in cui lei inizierà a succhiare lo spirito di vita del bambino. Appena questo avviene, i fratelli si precipitano nella stanza e fanno fuoco. La strega reagisce e prende Sam, ma Dean le spara ancora e, questa volta, il suo lavoro è compiuto. La mattina dopo, i ragazzi stanno per andarsene, quando arriva la mamma di Michael. Il fratello è guarito. Dean è felice, ma Sam è preoccupato per ciò che il bambino ha visto e vorrebbe che non avesse perso la sua innocenza. Dean, tristemente, gli dice che lui avrebbe voluto lo stesso per il suo fratellino, il piccolo Sammy.


(Original Title: Something Wicked)


No comments available yet. Be the first to comment on this episode!


To be able to post your thoughts and comments about this episode, you have to be a registered user and logged in!

[ Login | Register ]